Novità tecniche

2011-08-25
Un nuovo Web Disk, supporto quota utente e supporto HD da 3TB
Bookmark and Share

25/08/2011- Il Firmware V5 di Thecus ha aggiunto diverse funzioni intriganti al NAS Thecus, compresa la connettività iOS e Android, il supporto EXT4, il nuovo server fotografico Piczza di Thecus e le nuove funzioni di navigazione e di guida della UI. Alcune funzioni sono appariscenti ed eccitanti e altre svolgono il duro compito di assicurare funzionalità extra di base o semplicemente far si che vengano svolte dietro le quinte. Alcune di queste che rientrano in questa seconda categoria, spesso trascurata ma estremamente importante, sono il nuovo Web Disk, il supporto quota utente e il supporto HD da 3TB.

Il Web Disk è un ottimo modo per accedere ai file del proprio NAS da remoto o localmente. Dato che passa attraverso il proprio browser web, risulta tanto semplice accedervi quando connettersi alla UI. Una volta entrato, il Web Disk permette di caricare file sul NAS, scaricare file dal NAS e riorganizzare i file e le cartelle nel NAS. Tutto viene comandato da un'interfaccia "point-and-click" veramente semplice che consente di muoversi esattamente come si desidera per la gestione dei propri file. La semplicità è sicuramente di primaria importanza.

I NAS Thecus supportano da tempo il Thin provisioning iSCSI , una funzione che permette a un amministratore di gestire in modo efficiente la loro capacità dati. Visto che ogni azienda ha esigenze diverse, Thecus sta introducendo la funzionalità quota utente per integrare il thin provisioning e offrire agli amministratori una scelta su come ripartire lo spazio su disco. Con le quote utente, un amministratore può assegnare a ciascun utente una quantità specifica di spazio che egli potrà utilizzare su ogni partizione RAID. Questo spazio è controllato tra varie cartelle e non riguarda le cartelle pubbliche, cosicché gli utenti possono ricevere contemporaneamente sia spazio limitato che illimitato.

Proprio come le quote utente forniscono una maniera alternativa di gestire lo spazio disco, dal momento che la capacità deve essere aumentata, è importante rendere disponibile le ultime novità in fatto di supporto hardware per consentire agli utenti libertà di scelta. Per molti utenti, base o avanzati, è importante avere a disposizione molto spazio per memorizzare librerie di musica e fotografie, video ad alta definizione e i giochi più recenti. Molto spesso, file sempre più grandi oltrepassano i limiti che sembravano irraggiungibili solo qualche anno fa. Ecco perché molte persone scelgono i dispositivi di storage più grandi per allontanare il più possibile il fatidico momento. Il Firmware V5 di Thecus supporta dischi da 3TB, pertanto un NAS a 2 bay può gestire fino a 6TB di dati, un volume che anche la famiglia più attivamente digitalizzata avrebbe problemi a riempire per molti anni in avvenire.

*Il firmware V5 viene preinstallato su tutti i NAS Thecus della serie XXX.

Il V5 è attualmente disponibile per la maggior parte dei modelli di NAS Thecus, verificate nel nostro download center quello più adatto per voi:
http://italian.thecus.com/sp_download.php

Per maggiori informazioni sul Firmware V5 di Thecus, visitate:
http://italian.thecus.com/sp_livedemo.php


Chi siamo
Thecus Technology Corp. è un'azienda specializzata in soluzioni Network Attached Storage e Network Video Recorder. Fondata nel 2004 con l'obiettivo di sviluppare una tecnologia altamente innovativa e allo stesso tempo intuitiva, Thecus offre prodotti pensati per attirare l'attenzione sia degli esperti del settore che dei nuovi utenti. Grazie alla combinazione vincente tra un team R&D immagazzinamento di primo livello e un servizio di assistenza a misura del cliente, Thecus è in grado di adeguarsi alle richieste del mercato con i suoi innovativi NAS e NVR, e di soddisfare i bisogni di immagazzinamento e controllo del mondo d'oggi.

Per richieste rivolte al reparto vendita, inviare una mail a: sales@thecus.com 
Per richieste rivolte al reparto marketing, inviare una mail a:
marketing@thecus.com